Un ciclone travolge la magistratura e il Csm

“Il sistema attuale ha dimostrato di non stare più in piedi. Io intendo cambiarlo. Ovviamente mi confronterò con le altre istituzioni e all’interno della maggioranza, ma proporrò criteri obiettivi che premino il merito. Sarà un giro di vite, quel cambiamento che si aspetta da decenni e che finalmente impedirà le degenerazioni del correntismo”.

Il sistema del sorteggio per disarticolare le correnti. Ci sta pensando anche lei?

“Bisognerà incidere sul sistema elettorale, sulla necessità di garantire un riconoscimento più oggettivo della meritocrazia dei magistrati, con criteri che risultino del tutt oggettivi. Ma bisognerà anche fermare le porte girevoli, chi fa politica non può più tornare indietro”.

La legge spazzacorrotti ha ampliato l’uso dei Trojan. Insisterebbe ancora per quella norma?

“Assolutamente sì, perché il feedback che mi arriva dalle procure e dalle inchieste in Italia mi conferma che si tratta di uno strumento importante nella lotta alla corruzione”.

FONTE:
https://www.ilblogdellestelle.it/…/nomine-per-merito-nella-…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi