Loro salvavano le banche, noi tuteliamo i risparmiatori

I soliti media stanno cercando di fare terrorismo psicologico: “il Governo regala soldi alle banche”.

La verità è un’altra. Non abbiamo messo un solo euro nelle banche. Per tutelare i risparmiatori, come già abbiamo fatto con la legge di bilancio stanziando 1,5 miliardi per i truffati a differenza del Governo Renzi-Boschi che li ha azzerati dal giorno alla notte, abbiamo offerto una garanzia su eventuali emissioni di titoli della Banca Carige. Non saranno i risparmiatori a pagare per i banchieri.

Nessun euro pubblico sarà più usato per salvare i banchieri. Se dovessero essere messi soldi pubblici in una banca sarà solo per nazionalizzare. La banca diventerebbe di proprietà dello Stato!

Sia chiaro a tutti: è finita l’epoca dello Stato al servizio dei banchieri, degli interessi di pochi, dei politici asserviti che la mattina regalavano soldi pubblici per salvare gli amici banchieri e la sera azzeravano i risparmiatori. È finita quell’epoca, per sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi