Il lavoro che uccide

305 morti sul lavoro dall’inizio dell’anno, se aggiungiamo tutte le morti su strade ed in itinere, di cui è impossibile quantificare una cifra precisa, siamo a oltre 650 morti sul lavoro, un bollettino di guerra, una mattanza quotidiana che non conosce soste.

Il Governo Conte faccia il possibile perchè si riducano le troppe morti sul lavoro che ci sono ogni giorno in Italia.

I mezzi d’informazione facciano il possibile per tenere accesi i “riflettori” su queste tragedie, che non fanno solo morti, rovinano famiglie, e rendono tanti giovani orfani e soli.

Vedi:
http://www.beppegrillo.it/morti-sul-lavoro-una-lista-che-f…/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi