Ancora finanziamenti pubblici ai partiti?

Il neo segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti ed il suo tesoriere Luigi Zanda vogliono ripristinare il finanziamento pubblico ai partiti bocciato dagli italiani con un referendum nel 1993.

Per non farsi mancare nulla, intendono istituire un fondo da 90 milioni per i partiti e i movimenti.

Questi del Pd sono completamente fuori dalla realtà!

Se questo è il cambiamento promesso dal nuovo segretario Zingaretti, stiamo freschi… forse il PD vuole rimpinguare le casse del Nazareno e ripianare i debiti?

Il Movimento 5 Stelle dice no: noi lavoriamo per tagliare il costo del lavoro alle imprese ed introdurre il salario minimo per i lavoratori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi