25 novembre Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Domani si celebra la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

Non solo il 25 novembre, ma sempre, tutti i giorni, bisogna tenere alta l’attenzione, tutelare ed informare le donne sugli strumenti che hanno a disposizione per difendersi.

Penso alla legge “Codice Rosso”, entrata in vigore lo scorso 9 agosto, che permette ad una donna che denuncia di essere ascoltata da un magistrato entro poche ore e che rende possibile applicare subito una misura cautelare nei confronti dell’indagato ed evitare il peggio. Con “codice rosso” abbiamo aumentato le pene per i reati che si consumano tra le mura domestiche e per lo stalking, introdotto un nuovo reato per chi sfregia una persona in modo permanente, aumentato le pene per i reati di violenza sessuale e raddoppiato il tempo per poter denunciare l’ aggressore.

Noi parlamentari del MoVimento 5 Stelle confermiamo il nostro convinto impegno per la promozione dell’uguaglianza di genere e per la lotta contro ogni forma di discriminazione e violenza contro le donne, aderendo a due importanti campagne di sensibilizzazione.

Grazie all’approvazione all’unanimità del mio ordine del giorno al bilancio della Camera dei Deputati, sarà dipinta di rosso una delle panchine presenti nel cortile di Palazzo Montecitorio.

Il progetto «panchine rosse», nato da un’idea dell’associazione “Stati Generali delle donne”, è stato vincitore del bando indetto nel 2017 dal Ministero delle Pari Opportunità e consiste nel dipingere di rosso alcune panchine dislocate nei parchi e nelle vie delle città e delle periferie d’Italia in ricordo delle donne vittime di femminicidio. Tutte le panchine riportano il numero nazionale antiviolenza 1522 perché, oltre che un momento di riflessione, vogliono essere uno strumento utile per indicare, a chi ne avesse bisogno, come iniziare un percorso di fuoriuscita dalla violenza.

Anche sulla panchina rossa nel cortile della Camera verrà affissa una targa che riporta questo numero.

Inoltre, su indicazione del Presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico, la sera del 25 novembre alle ore 17:30, per la prima volta, Palazzo Montecitorio si illuminerà di arancione. Questa iniziativa si inserisce nel quadro della campagna di sensibilizzazione internazionale delle Nazioni Unite UN Women, dal titolo “Orange the World”. Il colore arancione simbolizza un futuro più luminoso, libero dalla violenza.

Un messaggio di cuore a tutte quelle donne che in questo momento stanno attraversando un momento di difficoltà e che fanno fatica ad uscire dalla spirale di violenza: non mollate, siate forti, non siete sole.

Lo Stato è al vostro fianco per proteggervi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi